Le stagioni del sesso

Gli indicatori per la salute di un bambino sono: il gioco, i bisogni primari, le relazioni.

Gli indicatori per la salute di un adulto sono: i bisogni primari, le relazioni, il lavoro e il sesso. 

Quindi, vedete voi. 

Le stagioni del sesso:

sesso-coppia

C’è il sesso che fai quando ti metti con una persona. Che è un sesso fatto per conoscersi, misurarsi, scopririsi. Per rinforzare il legame.

Con doppiette e prestazioni da ricordare anni dopo, perché forse non ci saranno più.

 

C’è il sesso fatto in gravidanza. Di un’intensità fisica e psicologica incredibile. Soprattutto nel secondo trimestre, quando le nausee sono passate, tu ti sentí una dea e pensi che niente, nemmeno il parto, farà cambiare la vostra intesa.

C’è il sesso del post parto. Quando tu ti senti una reduce di guerra, ti sembra di essere tornata vergine e non capisci dove sia finita la tigre del ribaltabile che era in te. Dov’è finito il tuo corpo.

Ma soprattutto, dove sei finita tu?

C’è il pavimento pelvico. Che ti accorgi a cosa serve quando hai partorito. Importantissimo per la donna e il di lei orgasmo: per mantenerlo in forma bisogna allenarlo, come si allenano glutei e addominali. Non si consuma con l’uso, anzi. Ci sono palline che servono a rinforzarlo. Come gli attrezzi per il sollevamento pesi.

IMG_4592

C’è il momento in cui ti ritrovi. E ritrovi un equilibrio con lui. A volte migliore. A volte precario.

C’è da dire che il sesso dell’inizio, quando sei svincolato da legami, obblighi e responsabilità, è più facile.

È molto più faticoso non portare in camera da letto le fatiche della famiglia, i piccoli malumori e le incomprensioni. Che con gli anni si accumulano come debiti e interessi.

C’è il sesso familiare: più maturo, più lento, più profondo. Fatto di tempi rubati alla famiglia, mentre i bambini dormono o per i più temerari, quando sono davanti alla TV.

Ci sono la sessualità e l’orgasmo. Ché son cose complicate. Fatte di fisica, chimica e cuore.

       Post in collaborazione con ohhh.it il sexy shop  più bello della rete dove trovate anche un’ostetrica, la figura più adatta ad aiutarvi con il vostro pavimento pelvico.

2018-12-07T14:19:58+00:00

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.