coppia e sessualità dopo un figlio

 

Credo che sulla sessualità in generale ci siano tantissime -troppe- idee sbagliate, pregiudizi e luoghi comuni, alimentati grazie alla cattiva informazione.
Tipo?

Tipo Belen Rodriguez, che fa sapere di non aver rispettato la quarantena e di far sesso tutti i giorni per tenersi stretto il suo De Martino.

Beata lei, certo, però per molte persone quello che dicono tali personaggi è la perfezione a cui ambire, l’ideale da emulare, il parametro di riferimento con cui confrontarsi.

E ideali sbagliati – che forse nella realtà nemmeno esistono – generano persone insoddisfatte e infelici.

“Il viaggio in cui si impegna la coppia è un’avventura che nessuna persona ragionevole si disporrebbe ad intraprendere. Solo se ci si convince che amarsi è una follia e solo se ci si dispone ad affrontare l’imprevedibile mettendo a disposizione le proprie risorse di volontà e creatività, almeno nella stessa quantità che usiamo quotidianamente per lavorare o per divertirci, è forse possibile aspirare ad essere, una la coppia vincente.” (Rifelli)

Io una scaletta l’ho preparata, ma mi piacerebbe sapere da voi, cosa vorreste sapere.
Dopo il Festival, ovviamente pubblicherò il mio intervento.

2019-08-14T17:52:03+00:00

One Comment

  1. Michele 09/09/2019 at 17:57 - Reply

    Io credo che parlare del sesso come sistema per tenersi stretto il compagno o la campagna, come ha fatto Belén, sia abbastanza triste dal punto di vista del rispetto prima d tutto di sé stessa. Un bambino che arriva è per la coppia qualcosa che giù appaga sotto ogni aspetto. Il sesso non passa in secondo piano, ma può avere anche un periodo di stand by, dovuto a diversi fattori. Sia che questo avvenga oppure no, non cambia l’essenza del discorso, il rapporto di coppia deve essere preservato e non pubblicizzato, il tutto deve essere gestito con intelligenza e nel rispetto della propria sessualità.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.