“Conta su di Me” Cosa mi ha insegnato questo film

“Ti ho pagato le università migliori e non hai combinato niente nella vita. Vai a passare del tempo con il mio paziente. Ha una malattia congenita al cuore. Ha 15 anni. E vorrei che arrivasse a 16.
Esaudisci i suoi desideri”

Questo è più o meno l’inizio del film “Conta su di Me” dove il papà medico chiede – anzi ordina – al figlio scapestrato di aiutare un suo piccolo paziente, che lotta con una malattia congenita al cuore e con tutti i disturbi e il dolore che ogni giorno gli provoca.

“Conta su di Me”, Il Film

Il film “Conta su di Me”, diretto da Marc Rothemund, con Elyas M’Barek e Philip Noah Schwarz, è commovente.E la cosa ancor più drammatica è che è tratto da una storia vera.

Non vi posso raccontare troppo ma vi posso dire cosa insegna questo film, premiato al Giffoni Film Festival.

Conta su di me, cosa mi ha insegnato questo film: 

  • Non trattare un malato (troppo) da malato. L’amicizia tra Lenny e David, seppur forzata dal padre medico, diventa autentica perché Lenny non tratta mai David da malato. E non trattare da malato una persona che purtroppo lo è, la aiuta a distrarsi e dimenticarsi per un po’ della sua condizione.
  • Non dare nulla per scontato. È banale ma è vero: quando non hai veri problemi ti annoi o ti lamenti per cose che messe sulla bilancia della vita, alla fine, sono di poco conto. Vedere un ragazzo di 15 anni lottare per arrivare a 16 anni ti fa capire che beh, devi essere grato per ogni istante della tua vita

 

  • La malattia ci mette di fronte a quanto la vita sia veloce, fragile. A quanto le possibilità che abbiamo oggi potrebbero non esserci domani. E a dei valori che quando si ha tutto – vedi il figlio del medico: tipico ragazzo ricco, viziato e annoiato – si danno per scontati. La malattia ricorda che il tempo che abbiamo a disposizione non è eterno e che dobbiamo usarlo bene.

Dal 22 novembre al cinema.

Collaborazione

2018-11-21T13:16:03+00:00

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.