giochi di ruolo per i bambini hanno una valenza psicologica molto importante. Consistono nel fare finta di essere qualcun altro, creare una situazione reale o immaginaria e immedesimarsi in essa e nei suoi personaggi.

I giochi di ruolo o giochi simbolici sono molto importante per i bambini e vi faccio un esempio:

Un giorno, mentre ero nella vasca e stavo facendo un bel bagno, con tanta schiuma profumata, beata e rilassata; Thiago, ormai stanco di giocare con i suoi infiniti giochi, ha pensato bene di prendere lo scopino del cesso e iniziare a spazzare per terra, utilizzandolo come se fosse il mocio.
Non ho nemmeno fatto in tempo a urlare “no!” che lo scopino era già finito nella vasca, in mezzo alla schiuma bianca e profumata, con me dentro.

Mio figlio rideva, io un pò meno.

Questo è il gioco di ruolo nei bambini.

No, non che la mamma faccia il bagno nella merda, ma che il bambino giochi a “far finta di” cucinare, spazzare, pulire, mangiare, con oggetti che nella sua fantasia si trasformano nella cucina, in una scopa, in uno straccio o in un cucchiaio.
Il gioco di ruolo è una tappa importante per lo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale del bambino: di solito inizia verso i dodici mesi e prosegue fino all’età scolare.
Gli esperti suggeriscono di incoraggiare il gioco di ruolo, nel caso non appaia spontaneamente nel bambino.

Perché è importante il gioco di ruolo nei bambini:

– I bambini grazie al gioco simbolico possono mettere in scena situazioni che nella vita reale gli farebbero paura (ad es. la paura del buio), oppure elaborare situazioni che hanno realmente vissuto da un’altra prospettiva, o cambiando il finale (il dentista, facendo finta di essere il dentista). Il gioco di ruolo è infatti molto importante per elaborare le emozioni negative.
– Esercitare la loro leadership – cioè una volta tanto possono essere loro a comandare.
– Imparare le norme sociali.
– Usare l’immaginazione.
– Divertirsi.
I giochi che stimolano il gioco di ruolo sono tutti quelli che riproducono oggetti di uso comune. Io, memore dell’episodio della vasca da bagno e dell’uso improprio degli utensili domestici, ho comprato una splendida mini cucina in legno totalmente attrezzata. Da utilizzare, appunto, per sfogare la fantasia e la creatività dei giochi di ruolo. Anche se i miei figli continuano a preferire tutto ciò che uso anch’io.