Un viaggio può cambiare la vita? Secondo me sì. Soprattutto viaggiare da soli, e vi racconto perché.

viaggiare-da-soli

Ricordo un viaggio in particolare, in sud America. Dovevo stare via una settimana e alla fine sono stata via tre mesi e mezzo. Certo. Ero giovane, senza figli e potevo permettermelo. Ma è stata la prima volta che ho viaggiato perdendo la testa.

E anche se ora non la posso più perdere completamente mi piace lasciarla andare ogni tanto, altrove.

viaggiare-da-soli

viaggiare-da-soli

Perché viaggiare apre la mente:

Perché l’esperienza del viaggio ti lasci qualcosa, deve essere veramente un viaggio e non una vacanza.

C’è chi gira il mondo senza andare realmente da nessuna parte: sono quelli che quando viaggiano cercano solo cibo italiano, fanno solo vacanze organizzate, vivono più i resort del posto in cui sono. Non sperimentano, non si avventurano.
L’alternativa è mettersi in discussione e sperimentare. Lasciare le proprie abitudini a casa, immergersi nella cultura, nel cibo e farsi cogliere dagli imprevisti (che non significa mettersi nei guai).
IMG_2683
viaggiare-da-soli

Viaggiare da soli anche per vedere il mondo da un’altra prospettiva.

Ogni volta che affronto un viaggio lungo – quando sull’aereo lo schermo traccia la rotta – mi rendo conto di quanto sia grande il mondo. E di come volando per venti ore, vivere sette ore nel futuro delle mie abitudini, mi dia l’idea di lasciare i problemi e le preoccupazioni altrove.

Vedere persone che vivono in un modo così diverso da me, vedere tutti i mondi possibili presenti su questa terra mi fa pensare che anch’io nel mio piccolo mondo possa vivere diversamente: cambiare qualche abitudine, essere più felice.

viaggiare-da-soli

Effetti positivi del viaggio sulla mente

Il viaggio aumenta le connessioni tra neuroni e quindi l’efficienza del cervello. Se riesci a immergerti in una nuova cultura e a capire un nuovo modo di vivere. E’ un arricchimento personale incredibile.

viaggiare da soli

Effetti positivi di viaggiare da soli

Quando viaggi da solo hai la possibilità di entrare in contatto con te stesso. Hai la possibilità di farcela da solo e non è poco per l’autostima.

Servono tanti soldi – direte voi – per viaggiare. Se si vuole andare dall’altra parte del mondo sì. Ma anche andare da soli in una città a distanza treno e visitare qualcosa di caratteristico significa già fare qualcosa di nuova, ritagliarsi del tempo per sé e sperimentare.

bali Indonesia

I problemi

Vedere i problemi da un altro punto di vista. Però non bisogna aspettarsi che tornando le cose cambino. Al massimo tu puoi essere cambiato e per questo riesci a risolvere alcune situazioni.

IMG_0587

Trovare soluzioni

Ti allena. Se non si sceglie una vacanza “tutto organizzato” l’imprevisto capita.

E tu in un posto sconosciuto impari a trovare soluzioni o semplicemente ad adattarti.

viaggiare-da-soli-Bali