Come superare un tradimento? Il segreto è nella tua mente.

Come superare un tradimento? Prima di tutto cambiando prospettiva: il tradimento può essere un’opportunità.
Certo, detto così suona strano, ma è vero.

 Non serve a nulla disperarsi come ha fatto Eco, nella storia di narciso.

Eco, distrutta dal dolore, si è rinchiusa in una caverna, continuando ad invocare il nome di Narciso e consumandosi sempre di più, fino a diventare una pietra.
Di tutto ciò Narciso non se n’è mai dispiaciuto.

Questo è ciò che accade a diverse coppie: lui, indifferente continua a farsi gli affari suoi, mentre lei si consuma dal dolore, diventando più brutta e perdendo il sorriso.

Quindi, donne lasciate, tradite ed umiliate, il tradimento per voi può essere un’enorme opportunità, non utilizzatelo per  diventare come Eco e farvi ulteriormente del male.
Non passate il tempo a chiedervi cos’ha lei in più di voi.

Come superare un tradimento?

Se lui vi tradisce cogliete l’occasione per riflettere su voi stesse, sul rapporto e su ciò che realmente vorreste.
Avete l’occasione di un nuovo amore, una vita migliore. Potrete finalmente essere felici liberandovi di un peso.
Se poi proprio volete sapere come riconquistare lui, prima capite se ne vale la pena.
Intanto:

-Prendetevi del tempo per voi

Per dedicarvi a ciò che vi piace e a tutto ciò che non facevate da tempo. Se non vi viene in mente nulla molto male, dovete imparare a far stare bene voi stesse.
Come potete star bene con un’altra persona se non sapete cosa vi piace?

-Non colpevolizzatevi

ma cercate di capire quali sono state le vostre responsabilità. E se dopo un’attenta disamina siete senza macchia allora chiedetevi: “perché mi sono innamorata di uno stronzo?” La risposta è molto importante, affinché questo non avvenga più.

-Prendetevi fisicamente cura di voi

Che non significa andare dal chirurgo a rifarvi i connotati, ma un po’ di palestra, qualche abito nuovo, un ciclo di massaggi su GroupOn e qualsiasi altra cosa vi faccia sentire più belle, vi rilassi, non vi faccia pensare a lui, ma vi centri su voi stesse.

-Frequentate persone positive

Non iniziate a circondarvi di persone tradite, donne che odiano gli uomini, non passate le vostre serate parlando di quanto siano tutti uguali i maschi e quanto voi siate state sfortunate. Davvero, piuttosto un cinema da sole.

-Fate l’amore con voi stesse, in tutti i sensi

Donne abituate per millenni ad occuparsi dei bisogni degli altri, perdono completamente conoscenza e contatto dei propri.
Riappropriatevene e soddisfateli.
Quando sperimenterete finalmete il benessere sarà difficile farlo distruggere da qualcun altro.

Se non avete voglia di toccarvi perché un altro dovrebbe aver voglia di farlo?

[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]