Fare l’amore in gravidanza? Fa bene! Ecco perché…

Si può fare sesso in gravidanza? Sì, anzi: fare l’amore in gravidanza fa bene!

Durante la gravidanza, se non ci sono particolari controindicazioni mediche, il sesso si può vivere in totale libertà.

parto-naturale-dopo-cesareo

Fare l’amore in gravidanza non solo non è pericoloso, ma ha diversi effetti positivi. Primo tra tutti il conseguente rilascio di endorfine – dato dall’orgasmo – che arriva anche al bambino e ne beneficia.

Il sesso in gravidanza fa bene anche alla coppia.

Un buon sesso mantiene, nella coppia, una vicinanza fisica che si ripercuote anche sul piano emotivo e relazionale.

La futura mamma si sente rassicurata sul fatto di essere ancora attraente e desiderata dal suo compagno (è un periodo in cui ha mille dubbi, evitargliene qualcuno è un grande regalo!), mentre il futuro papà non si sente escluso dalla gravidanza. Gli uomini non potranno mai vivere (e forse nemmeno comprendere) cosa accade al corpo di una donna, ma negandogli anche i rapporti sessuali è come escluderlo ancora di più da ciò che sta accadendo.

Credo che tutti i pregiudizi che ci sono sul sesso in gravidanza siano dovuti al significato che ognuno dà alla sessualità. Se il sesso è visto come qualcosa di sporco o trasgressivo, sarà difficile unirlo alla condizione della gravidanza. Se il sesso è invece visto come un momento di unione in un periodo unico e speciale, potrà essere vissuto positivamente. Anzi è possibile sperimentare in gravidanza una sessualità più coinvolgente ed intensa.

Cosa accade all’uomo durante la gravidanza:

Ci sono uomini che all’idea che la loro compagna sia piena della vita  deposta da loro, impazziscono, e sono più attivi sessualmente. Altri uomini, durante la gravidanza e al crescere della pancia, potrebbero avere un calo del desiderio. I motivi, di natura psicologica, potrebbero essere diversi:

  • una visione santificata della compagna perché in attesa,
  • la paura di fare male al bambino,
  • la convinzione di  “sentire” la presenza di un terzo incomodo.

Nella realtà il bambino è ben protetto dal sacco amniotico e dal tappo mucoso. Per quanto un uomo possa essere dotato è impossibile disturbare il bambino nella pancia della mamma! Se il vostro compagno ha questi timori potreste farlo parlare (e rassicurare) dal vostro ginecologo.

Altri studi hanno dimostrato che una buona attività sessuale durante la gravidanza, oltre a far bene al bambino, alla mamma e alla coppia, può avere un’influenza positiva sul parto stesso ed evitare parti prematuri.

E a fine gravidanza è il metodo più naturale per stimolare il travaglio.

 

2018-12-07T14:17:41+00:00

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.