insegnare ai bambini a vestirsi da soli

D’estate, quando la scuola è finita e si ha meno fretta (forse) è il momento migliore per insegnare ai bambini a vestirsi da soli.

Un po’ perché d’estate ci si veste più leggeri ed è più semplice indossare una t-shirt piuttosto che una maglia con le maniche lunghe e maglione.

Un po’ perché i tempi sono più rilassati, quindi quando si è tutti a casa  si può assecondare la lentezza dei bambini e aiutarli/lasciarli vestire da soli senza fretta.

_X2A9027

Insegnare ai bambini a vestirsi da soli:

E’ importante non mettere fretta, perciò è consigliabile farlo quando si è casa, in vacanza, così si ha tutto il tempo per assecondare i tempi dei bambini.

 

– Partire dal gioco: dicono che chi gioca con le bambole, vestendole e svestendole, sia più agile anche nel farlo autonomamente perché acquista uno schema corporeo mentale da applicare a se stesso. Quindi, un motivo in più per regalare bambole o bambolotti anche ai maschi.

-E’ più facile togliere che mettere. Quindi il mio consiglio è partire da lì. Già dai due anni i bambini sono in grado ti togliersi un paio di shorts, con l’elastico. Sanno perfettamente sfilare un paio di calzini. E le scarpe con lo strappo.

_X2A9387_A

Quali vestiti scegliere: quindi scegliere vestiti facili, per iniziare: un paio di short con l’elastico, una shirt con il collo non troppo stretto (inflare e sfilare una shirt leggermente più larga sarà più semplice che una shirt stretta) o meglio ancora una canottiera. L’intimo con i personaggi preferiti, così per loro sarà più facile orientarsi sul davanti e sul dietro.

 

_X2A9328_A _X2A9204 _X2A9900_A _X2A9535_C-r 2

– Coinvolgerli nella scelta dei vestiti. Magari portandoli con voi in negozio e far scegliere a loro i capi da comprare. E una volta arrivati a casa incoraggiarli a vestirsi in autonomia con i vestiti che hanno scelto da soli.

-Non forzarli, né prenderli di petto. Deve essere qualcosa di piacevole non un obbligo imposto.

Post in collaborazione con Terranova

2018-09-26T23:33:41+00:00

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.