Il baby shower party è una festa che si tiene in onore della futura mamma e significa “pioggia di regali” per l’arrivo del bebè.

E proprio così è stato, per Baby Shower it l’evento organizzato da Fattore Mamma e Periodo Fertile, il giorno prima della festa della mamma.

unspecified

Io ho partecipato al mio primo baby shower quando vivevamo in Messico e, per le mie gravidanze, anch’io ho sempre organizzato questa festa: è il momento migliore per ricevere regali e, se volete evitare doppioni, vi conviene fare una lista nascita.

Oltre ai regali, la gravidanza e il puerperio, sono il momento migliore per ricevere consigli non richiesti.

Consigli non richiesti: allattamento e ciuccio

Eh sì anche durante il baby shower porteste ricevere qualche perla di assoluta saggezza.

Gli argomenti sono i più disparati ma di solito il topic preferito è l’utilizzo del ciuccio, del biberon e delle vostre tette.

La verità è che ogni bambino è diverso e quello che può funzionare con un figlio può essere completamente diverso con un altro.  

La mia esperienza:

Con Thiago ho fatto allattamento a richiesta, non ho mai usato il ciuccio e fino ai nove mesi lui non ha mai voluto vedere nemmeno un biberon.

L’unico biberon che prendeva (e guai a cambiarlo) è stato il Natural Feeling di Chicco.

unspecified-1

Lo stesso presente allo stand della Chicco durante l’evento Baby Shower.

Con Leon ho introdotto il ciuccio dopo un mese, perché soffriva di reflusso: il seno era solo per mangiare.

Anche il biberon è stato introdotto dopo un mese, per concedermi dei momenti da sola con Thiago mentre il papà si occupava di dargli il mio latte tirato.

Leon non ha mai fatto confusione tra seno e biberon e tra i due ha sempre preferito il primo, fino a quando non ha scoperto i cibi solidi, a otto mesi, e ha salutato entrambi. Io pensavo di allattarlo fino a tre anni, perché a me l’allattamento piaceva tantissmo. Invece lui ha deciso diversamente.

Sul ciuccio ci stiamo ancora lavorando.

Leon lo usa per addormentarsi e l’unico che vuole è il Physio Soft della Chicco, un ciuccio totalmente in caucciù o silicone (lui li usa entrambi) e morbidissimo.

E’ disegnato per favorire il corretto sviluppo della bocca e del cavo orale e il fatto che anche lo scudo sia morbido riduce il ristagno di saliva, che potrebbe portare irritazioni della bocca.

unnamed-3

Quindi, se durante la vostra gravidanza, baby shower o post parto, tutte le vostre amiche e conoscenti, comprese quelle senza figli, si improvviseranno esperte in puericoltura ascoltatele, ma ricordatevi che ogni esperienza è totalmente diversa e inaspettata.

Quindi, fate come vi pare. Tanto alla fine decideranno i vostri figli.

 

 

Post in collaborazione con Chicco