Domande imbarazzanti dei bambini

Rispondere alle domande imbarazzanti dei propri figli non sempre è facile, se poi queste riguardano il sesso e l’intimità e sono improvvise, i genitori rischiano proprio di entrare in un corto circuito cerebrale.

nic

Quando i bambini fanno domande sulla sessualità, sulle differenze tra maschio e femmina non bisognerebbe mai farli sentire in difetto per quello che hanno chiesto. Se li si rimprovera per la loro curiosità la loro reazione sarà quella di chiudersi, informarsi altrove e provare vergogna rispetto a questi argomenti.

Se i bambini fanno domande sui genitali cosa rispondere?

Con parole semplici e chiare, senza raccontare storie ai confini della realtà.

Rispondere: “Oh mio Dio, ma non si fanno queste domande!” E magari chiamare il parroco per un esorcismo non getta di certo le basi per un buon rapporto con il proprio corpo.

E’ normale che i bambini siano curiosi. Può capitare che cerchino scuse per entrare in bagno mentre mamma o papà stanno facendo la doccia per spiare com’è fatto il loro corpo. Se lo fanno non andrebbero sgridati: attraverso il corpo dei genitori cercano di capire come diventeranno da grandi (con il genitore dello stesso sesso) e le differenze tra maschile e femminile (con il genitore del sesso opposto).

I bambini devono imparare tante cose della vita ed è bello e normale che siano curiosi!

Se chiedono di fare il bagno con mamma e papà?  

Fare il bagno insieme è un momento in cui la nudità è appropriata al contesto e il genitore accogliendo i figli nella vasca trasmette il messaggio che il corpo, nelle situazioni adeguate, non è qualcosa di cui vergognarsi. Ovviamente si parla di bambini piccoli, solitamente in età prescolare.

Tutto ciò se i genitori se la sentono, ovviamente. Se i genitori non ne hanno voglia o non lo ritengono opportuno, anche in questo caso non c’è nulla di sbagliato: è importante però spiegare ai propri figli il motivo del rifiuto se sono loro a chiedere di fare il bagno insieme.

Certamente non bisogna nemmeno passare dall’altra parte. La nudità non va nascosta ma nemmeno esibita – mamma e papà che stanno tutto il giorno in casa nudi o quelli che fanno continui riferimenti sessuali nei loro discorsi, sono due esempi di comportamenti fuori luogo.

Come al solito, la giusta via sta nel mezzo.

 

Fonte:  “Sessualità e amore.

Come rispondere alle domande imbarazzanti dei vostri bambini” 

G. Trapani,  S.Piloni

Pic:  @nictrunfio – instagram

2018-09-26T23:33:53+00:00

One Comment

  1. Drunk of Shoes 10/11/2015 at 14:25 - Reply

    E’ così bella la curiosità dei bambini….

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.