Come vestire i bambini in inverno

Come vestire i bambini in inverno?

Ogni volta che una mamma veste il proprio figlio come se stesse partendo per una spedizione nell’antartico, nel mondo, c’è una mamma nordica che con la stessa temperatura, fa uscire il figlio in maglietta.

IMG_1724

IMG_1736

Nonni e genitori con l’arrivo dell’inverno, temendo che i loro bambini possano prendere freddo e ammalarsi, a volte (io compresa!) esagerano negli strati di abbigliamento, facendo fare la sauna da fermi ai propri figli.

In realtà più che non prendere freddo, i bambini, per non ammalarsi, dovrebbero sudare il meno possibile. E visto che non si può dire di non correre, saltare e giocare (anche se da qualche bocca, la raccomandazione di non sudare, l’ho sentita) si può adottare qualche accorgimento nell’abbigliamento:

Come vestire i bambini in inverno:

  • Vestire i bambini a strati

    E’ un suggerimento banale, ma è vero. In inverno quando è molto freddo, lo sbalzo termico è sempre in agguato. Passi da 18° dell’auto, ai 3° all’aperto, ai 30° del centro commerciale. Ecco che l’abbigliamento a cipolla torna comodo, per gli sbalzi di temperatura. Bisogna solo ricordarsi di togliere e rimettere la giacca al momento giusto. 🙂

IMG_1747

IMG_1749

IMG_1750

IMG_1752

IMG_1754

  • Scegliere capi in materiali naturali

    Il cotone e la lana trattengono il calore, mentre i tessuti totalmente sintetici fanno sudare, non trattengono il caldo e spesso sono causa di quella fastidiosa sensazione di umidiccio sulla pelle, spesso responsabile di raffreddamenti stagionali.

 

IMG_1729

IMG_1731

  • Vestirli come noi

    Se noi abbiamo caldo, avranno caldo anche i bambini. Anzi solitamente i bambini hanno più caldo degli adulti, soprattutto i neonati non andrebbero coperti eccessivamente. Quindi se stiamo bene con una giacca in pelle e una maglia in cotone, perché loro dovrebbero uscire con il piumino?

IMG_1728 (1)

IMG_1730

IMG_1735

  • La comodità

    Va bene il freddo ma i bambini hanno bisogno di arrampicarsi alle pareti, aggrapparsi al lampadario e lanciarsi di testa sul pavimento. Quindi coperti sì, ma la precedenza alla comodità, per riuscire in tutte queste imprese quotidiane.

IMG_1723

I capi che vi propongo in questo post sono delle nuova collezione autunno inverno di Prenatal. Li ho scelti in base alla comodità, alla possibilità di creare degli abbigliamenti a strati e al mio gusto personale (che non corrisponde mai a quello dei miei figli).

 

Post in collaborazione con Prenatal

 

2018-09-26T23:33:53+00:00

One Comment

  1. lara 09/11/2015 at 13:33 - Reply

    Ahahahah! Anche Anna quando scelgo l’abbigliamento……..lo boccia sempre!!!!

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.