Cose a cui, come Expat pendolare, faccio fatica ad abituarmi:

 

Detesto fare le valigie.

Soffro le partenze e i saluti.

Non riesco a lasciare andare e nemmeno a scegliere, con convinzione, cosa portare con me.

_DSC0683

Inevitabilmente ad ogni partenza, ho sotto gli occhi tutto ciò che lascio. (famiglia, amici, abitudini, etc),  ma non ho lo sguardo così profondo da vedere cosa troverò a destinazione.  Quindi c’è un momento, durante i preparativi, in cui la malinconia arriva diretta come un treno.

Poi, se penso che dovrò anche prendere un aereo con dei bambini (i miei) ed organizzare un numero di valigie che tende all’infinito, mi viene l’entusiasmo di un gatto castrato.

Comunque.

***

Ci sono cose che ad ogni partenza vorrei portare con me, ma proprio non si può, nemmeno pagando l’eccedenza bagaglio. Tipo:

1-  La casa. Sì, vorrei portarmi dietro la casa intera, così com’è. In questo modo eliminerei definitivamente la questione valigie e soprattutto la necessità, una volta arrivata, di sistemare e organizzare armadi, cassetti e giochi.

2-  Vorrei portare con me le persone che sono riuscite a strapparmi un sorriso quando c’era poco da ridere. Quindi tutte le mie amiche. Specialmente quelle che dopo una serata, davanti al portone di casa, rimangono a chiacchierare in auto, per altre due ore.

3-  Vorrei portare con me chi mi ha fatto stare bene e divertire. Anche solo per una sera. O due.

4-  Vorrei portarmi dietro tutti i miei libri. Per tenerli nella libreria e continuare a non leggerli. Ma sapere che ci sono.

lasciare-andare

 Poi, ci sono cose che vorrei lasciare andare, per partire più leggera, ma non sempre ci riesco:

5-  Tipo i rancori. Vorrei disfarmene. Insieme a quei vestiti che continuo a tenere nell’armadio e a non mettere da diverse stagioni.

6- Vorrei perdere il bisogno di lamentarmi quando non ce ne sarebbe nessun bisogno.

7- Vorrei eliminare lasciare andare le persone negative.

8- Vorrei lasciare andare quella pesante malinconia che mi viene ogni volta che me ne vado, da qualsiasi posto. Vorrei lasciare andare senza voltarmi troppo indietro.

Ph. Marco Maltoni.

Abiti – Mommut  Outlet concept store