L’ultimo figlio.

ultimo-figlio

Vorrei una casa invasa dai bambini, ma credo che non avrò altri figli.

Sarà quindi l’ultima volta che cambierò dei pannolini, che comprerò vestiti della taglia 12 mesi, sarà l’ultimo svezzamento e l’ultimo giro di vaccini.

Sarà anche l’ultima volta (spero) che sentirò consigli non richiesti.

Tipo:

– non fargli prendere il vizio di stare in braccio,

– dagli il ciuccio ma non darglielo troppo,

– addormentalo nel suo lettino ma senza farlo piangere altrimenti da grande sarà insicuro,

– e ovviamente insegnagli a dormire tutta la notte (come?).

L’ultimo figlio

Avere un figlio piccolo e uno più grande davanti agli occhi è una bella consapevolezza: mi ricorda tutti i giorni che Leon crescerà e che ogni fase – i risvegli, i pannolini, il voler stare sempre in braccio anche mentre sono in bagno – prima o poi finirà. Senza che io faccia grandi cose, perché a volte, i bambini semplicemente crescono.

Godersi i figli

I genitori, troppo impegnati a far diventare i propri figli dei bambini da manuale, secondo me, si perdono un sacco di bei momenti. E forse neanche capiscono che quei frangenti sono i pezzi più belli e veri.

Perciò per me è un gran regalo avere Thiago, che ormai dorme tutta la notte,    non vuole più stare in braccio perché preferisce sfrecciare in bici e al posto dei capricci ha iniziato a rispondermi a tono,  che mi ricorda che i bambini vanno goduti ogni attimo perché tanto poi crescono e ci salutano.

Del resto e degli altri chi se ne frega.

ultimo-figlio

ultimo-figlio

ultimo-figlio

ultimo-figlio

Leon wears (photo 1, 2, 3, 5)

Tshirt – Chicco

Shorts – Chicco

Leon wears – (photo 4)

Tshirt – Zara

shorts -Chicco

I wear

dress –Pimkie

Stroller – Chicco Trio Love