Medicina estetica e cura della pelle

Qual è la differenza tra medicina estetica e chirurgia? 
“Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire”!

Credo che questa celebre frase – detta da Anna Magnani ad un truccatore – sia l’emblema della medicina estetica: non è semplice stabilire il confine tra bellezza naturale, stagioni della vita e piccoli accorgimenti per contrastare l’invecchiamento.

Una volta avevo incontrato un’amica che non vedevo da un po’ di tempo e mi sembrava più riposata, con il viso più disteso. Le avevo chiesto: “Ma cos’hai fatto? Sembri più riposata. Sembri quasi innamorata!”

Erano state le punture di acido ialuronico ad averle dato un aspetto più fresco e disteso. Nessuno stravolgimento di connotati ed espressioni, solo una pelle più “piena”.

Medicina Estetica:

Effettivamente spesso vengono abbinati, alla medicina estetica, immagini come queste:

medicina-estetica

In realtà lo scopo dell’acido ialuronico, quindi di filler e skin booster, è quello di mantenere la pelle giovane ed idratata, non di stravolgere i lineamenti del viso.

Ad esempio, Sharon Stone, ha da poco affermato di non essere mai ricorsa alla chirurgia, ma di aver curato la sua pelle solo con la medicina estetica.

medicina-estetica

Per questo motivo è stata scelta come testimonial per la campagna di Galderma  #proofirl  #risultatinaturali.

Che cos’è l’acido Ialuronico?

L’acido Ialuronico è una molecola presente nel derma, con la funzione di dare volume e turgore alla pelle.

L’acido ialuronico, oltre alla funzione idratante, ha un compito protettivo e antinfiammatorio: la sua struttura reticolare funziona da filtro contro le sostanze tossiche che aggrediscono la pelle. Purtroppo, con il passare del tempo, si produce sempre meno acido ialuronico e questa è una delle principali cause dell’invecchiamento e deterioramento cutaneo.

Studi scientifici hanno dimostrato come l’utilizzo costante di acido ialuronico – una o due volte l’anno – rallenti l’invecchiamento cellulare e migliori la qualità della pelle.

Cos’è importante sapere se si decide di fare iniezioni di acido ialuronico?

– E’ importante scegliere un bravo medico, specializzato, che abbia conoscenza delle diverse tipologie di acido ialuronico e conosca le diverse tecniche per iniettarlo. Il risultato dipende molto dalla mano dell’esperto (ad esempio, non è corretto mettere lo stesso prodotto in diversi distretti del viso)

– Una pelle patologica – con malattie autoimmuni – potrebbe essere allergica all’acido ialuronico ed è quindi importante fare un’anamnesi prima della somministrazione.

– E’ ancora più importante che il prodotto utilizzato sia di massima qualità. Galderma è l’azienda numero uno nel mondo nella produzione di acido ialuronico e skin booster, quindi è importante e non scontato chiedere sempre la marca delle fialette che vengono utilizzate.

– Aspettative. Le punture vi daranno un’aria più fresca e riposata e miglioreranno l’aspetto della vostra pelle, ma non cambieranno i connotati del vostro volto (non si diventa Angelina Jolie con due iniezioni) e sopratutto la vostra vita non cambierà (non troverete lavoro, gli uomini non cadranno ai vostri piedi, non vincerete al super enalotto).

E’ importante ricordare che la cura della pelle del viso passa sempre da tre punti fondamentali:

– detersione, con prodotti specifici per il tipo di pelle

– applicazioni di prodotti idratanti e antiossidanti

– foto protezione (da scegliere rispetto allo stile di vita: sarà diversa per chi vive al mare, rispetto a chi vive in città, rispetto a chi vive in una zona molto inquinata).

L’attenzione quotidiana alla beauty routine rimane quindi il punto fondamentale per la cura della pelle, visto che i risultati dei filler e skin booster non sono duraturi visto che  l’acido ialuronico, viene riassorbito dall’organismo in 6-18 mesi.

Niente è per sempre, solo la costanza.

 

Cliccando nell’immagine sottostante potete vedere il video della campagna #Galderma e scoprire di cosa si tratta:

  post in collaborazione con Galderma

2018-09-26T23:34:09+00:00

One Comment

  1. Hosting 02/11/2016 at 6:52 - Reply

    Nel 1992 Sharon Stone faceva scandalo in tutto il mondo accavallando le gambe, gesto  che piu avanti si e convertito in una delle scene cult della storia del cinema. Nonostante il trascorrere degli anni, l’attrice continua a risvegliare l

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.