La coppia dopo un figlio | 4 consigli

La coppia dopo un figlio.

La coppia dopo un figlio va incontro a tantissimi cambiamenti – relazionali, organizzativi, emotivi – e questo spesso può causare dei problemi di coppia. Essere in crisi dopo un figlio è abbastanza normale: dalla stanchezza alla ricerca di un nuovo equilibrio si può passare per qualche discussione. Il rapporto di coppia dopo la nascita di un figlio cambia, e sta ai partner a farlo evolvere in meglio.

In questo video quattro consigli per chi ha da poco avuto un figlio. Alcuni possono sembrare un po’ banali (ma è sempre importante ricordarlo) altri un po’ paradossali ma a volte per sbloccare certe situazioni occorre percorrere strade non convenzionali.

I problemi di coppia dopo la nascita di un figlio sono diversi, più complessi, e spesso nuovi, da quelli che la coppia doveva affrontare da sola. Cambia il modo di relazionarsi, cambia il concetto di tempo e fatica, cambia anche la vita sessuale. Cambia tutto, ma proprio perché c’è in atto un cambiamento si può  cercare di  attuarlo in meglio.

Un consiglio prezioso è quello di non triangolare sempre sul figlio qualsiasi incomprensione e tenere fuori dalle discussioni le famiglie di origine.

Ditemi se siete d’accordo, se li avete provati o se c’è qualcosa che non vi convince!

Vi lascio la bibliografia da cui mi sono ispirata per questi quattro consigli:

Bibliografia:

  • Beavers W. (1986) Il matrimonio riuscito, Astrolabio, Roma
  • Rifelli G. Moro P. (1995)  Sessuologia clinica, CLUEB
  • Rifelli G. (2010 ) Impotenza maschile, femminile e di coppia, Scione
  • Simoncelli C. (2010) L’approccio integrato in sessuologia clinica, Franco Angeli
  • Carli, Cavanna, Zavattini  (2009)   Psicologia delle relazioni di coppia, Il mulino

Unknown

 

 

 

 

Se vi piacciono gli argomenti dei miei video, avete richieste particolari, iscrivetevi al mio canale youtube  e lasciate un commento qui o sotto i video.

2018-09-26T23:34:12+00:00

5 Comments

  1. verdeacqua 14/03/2015 at 20:57 - Reply

    Mi fai sempre molta compagnia e allo stesso tempo riflettere, il tutto con tranquillità, te ne sono grata! Sei brava in quello che fai, continua così! Un abbraccio forte

    • Elena J 17/03/2015 at 9:19 - Reply

      grazie cara! come stai?

  2. Francesca 19/03/2015 at 23:12 - Reply

    Non li trovo ne banali ne scontati, anzi! A volte la stanchezza mista a pigrizia ci impedisce di tornare alla normalità di coppia.
    Mi sa che mi devo impegnare di più sennò il povero Cicci si fa un’amante

    • Elena J 19/03/2015 at 23:12 - Reply

      grazie 🙂

  3. Elona 05/07/2015 at 15:58 - Reply

    Ciao Elena J,

    sei molto carina come persona, primo impatto in senso di empatia 🙂 Poi
    interessante questo articolo, ho trattato il tema nel mio blog ( se vuoi dare un occhiata veloce http://mamineversleeps.blogspot.it/2015/06/e-il-sesso-dopo-i-figli.html )
    l’altro giorno in modo assai innocente e scherzoso e aspettavo commenti dalle mamme che mi hanno risposto (tramite messaggi privati che più o meno nuotano nelle stesse acque).
    Come te ho due figli, una di tre anni e la piccolina di tre mesi. Dopo che è passato il trauma del parto nel senso (cicatrizzazione dei punti) stiamo cercando di tornare alla vita sessuale di coppia ma ogni volta c’è la piccolina che si sveglia, Genitori sono lontani, pensiamo ad una baby sitter ma anche qui io sono molto selettiva e non mi fido facilmente.
    Come andrà a finire? Boh?! Ahahah!
    Un salute e spero un giorno di incontrarti!
    Elona

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.