Non tornerò più come prima

“Da quando sono diventata mamma ho dei vuoti di memoria preoccupanti. E’ come se in una parte del mio cervello ci fosse un buco nero che inghiotte le informazioni, gli avvenimenti. Tutto.”

“Sì è normale. E’ l’attenzione: quando sei madre sei concentrata su sei cose contemporaneamente, non presti particolare attenzione alle informazioni, quindi loro non passano dalla memoria a breve termine a quella a lungo termine, perciò le perdi. E’ normale tranquilla.”

“Grazie della spiegazione, ma secondo te, che ne so, tra qualche anno, tornerò come prima?”

“No, secondo me, no.”

2015-01-12T11:11:45+00:00

21 Comments

  1. Mamma Che Paura! 17/07/2013 at 11:26 - Reply

    vedo che sono in ottima compagnia!!! a me questa cosa fa un tantino preoccupazione…

  2. Carlotta G. 17/07/2013 at 14:01 - Reply

    Infatti sono passati tre anni e non sono ancora tornata come prima. Ormai sono rassegnata 😉

    • Elena Jane 18/07/2013 at 12:35 - Reply

      Quindi devo rassegnarmi almeno per un altro anno?

  3. Hermione 17/07/2013 at 14:41 - Reply

    Come ti capisco…
    e non è l’unico cambiamento irreversibile che un figlio comporta!

  4. Serena Semplicemente 17/07/2013 at 15:10 - Reply

    Io mi consolo cercando di convincermi che adesso sono meglio di prima!

    • Elena Jane 18/07/2013 at 12:36 - Reply

      Sì, sì, siamo meglio di prima, con un pò di memoria in meno…!

  5. Barbapapa' 17/07/2013 at 16:02 - Reply

    Mmmmm secondo me però se vedi un bel paio di scarpe in un negozio… poi ti ricordi esattamente dove e il prezzo 🙂

    • Elena Jane 18/07/2013 at 12:37 - Reply

      Sì però poi mi dimentico di andarle a comprare!

  6. 17/07/2013 at 16:16 - Reply

    Ni.
    Dopo quasi 6 anni posso dire che per i primi 4/4,5 peggiora poi si stabilizza e poi va meglio, o è solo l’effetto vacanze? 😉

    Comunque io sono arrivata ad avere dei vuoti di memoria preoccupanti, tipo arrivare alla cassa e NON ricordare il pin del bancomat :/ o il codice dell’antifurto, o avere grossi dubbi sulla strada da fare su percorsi che un tempo facevo ad occhi chiusi e per qualche secondo esser nel panico da “mi sta venendo una malattia degenerativa? o sono solo col cervello saturo o troppo stanca?” Da qualche mese mi pare vada un po’ meglio 🙂

    Sicuramente la Natura ha previsto una fase di adattamento, e poi via con potenziate capacità! 🙂

    • Elena Jane 18/07/2013 at 12:41 - Reply

      Sei anni non sono pochi, sai quanti danni o figuracce si possono fare!?

      Comunque anch’io mi sono dimenticata cose tipo le tue, a volte sto facendo qualcosa e mi dimentico cosa stavo facendo…

      Aspetto la fase con potenziate capacità!

  7. Francesca Taioli 17/07/2013 at 20:58 - Reply

    Eh eh… io un giorno l’ho chisto alla mia pediatra se era normale e lei (3 figli all’attivo) mi ha risposto che aveva lasciato qualche neurone in ospedale dopo ogni parto… 😉

  8. Beat 18/07/2013 at 10:07 - Reply

    pensa quando ti dirà: “ma mamma, te l’ho già detto mille volteeee!”, non immaginando che dentro tu hai un turbine di cose a cui pensare 😉 io lo dicevo in continuazione a mia madre…solo ora la capisco!

    • Elena Jane 18/07/2013 at 12:43 - Reply

      già ora mi ricorda il suo cappellino quando usciamo figuriamoci quando sarà più grande!
      :)))

  9. camille javal 18/07/2013 at 11:32 - Reply

    Lo sai ti adoro da morire ma quando leggo queste cose visto che ci stiamo provando mi sta a venire un’ansia che non credevo di possedere oioi…

    • Elena Jane 18/07/2013 at 12:44 - Reply

      Grazie :))) No daiii.. cosa vuoi che siano due o tre neuroni in meno a confronto di un figlio!

      In bocca al lupo!!

  10. Gina Barilla 18/07/2013 at 13:41 - Reply

    A me piace questa nuova me, un po’ meno concentrata sul mondo, un po’ meno concentrata su di sè, un po’ meno concentrata e basta.
    Mi piace soprattutto perchè ha l’anima più leggera e ride di più.

  11. verdeacqua 19/07/2013 at 12:50 - Reply

    ma il tuo nano è diventato gigante!

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.