Dove mangiare a Ibiza? Beh intanto lasciate perdere i ristoranti super turistici. Cioè andateci ma con lo spirito di andare in un luogo turistico, dove soprattutto in alta stagione, rischierete di trovare coda e un servizio che potrebbe soffrire il sovraffollamento dell’isola.

Il mio consiglio è scegliete posti tipici, per la cucina o per la location.

C’è da dire che ogni anno molti locali e ristoranti cambiano gestione, quindi il posto che può essere buono un anno, può non esserci più l’anno dopo.

Di seguito vi lascio una lista di ristoranti storici dove vi consiglio di mangiare se siete in vacanza a Ibiza.

Dove mangiare a Ibiza?

Ristoranti:
– KM 5 che fa anche da lounge e disco bar
– Balafia a san juan: specialità di carne (ristorante cheap)
– El chiringuito molto bello, per un brunch che diventa aperitivo sulla spiaggia di es cavallet

– Cafe La Paloma ottimo cibo israeliano in una location incantevole, la sera si trasforma in ristorante italiano

– Can pilot a San Rafael, specialità carne, ottimo e cheap

Hostal Talamanca per la paella 

E da visitare il paesino di Santa Gertrudis e pranzare al Como, o al Costa e ordinare il prosciutto iberico.

– Amalur ristorante basco

Dopo cena. 

Dopo cena, se volete proseguire la serata c’è la discoteca.

Oppure qualche festa in villa super esclusiva, ma fino a mezzanotte, perché poi smontano tutto: la musica nelle feste private, dopo una determinata ora, è vietata.

Questo perché l’economia dell’isola gira intorno alle discoteche, quindi sono loro che comandano: niente feste private che porterebbero via gente (e soldi) ai locali.

Dopo la discoteca fermarsi a bere o a fare colazione al Gojito zona botafoch.

Spiaggie:
Ses Salinas Sa trincsa
– Cala d’hort
– Cala Salada

Cala Corral 
Benirras in zona San Miguel ristorante Elements.

– Cala Conta

-Cala Tarida

Se avete dritte o posti del cuore che ho dimenticato scrivete nei commenti!