Imparare a leggere: come insegnare a leggere ai bambini?

A volte i genitori hanno fretta che i propri figli imparino a leggere e scrivere prima dei sei anni. E spesso questa fretta è più per una soddisfazione personale che per un reale vantaggio dei bambini. In ogni caso un bambino prima di imparare a scrivere deve saper leggere.

imparare-leggere

Imparare a leggere: tanti approcci

Ci sono diverse teorie sull’approccio precoce alla lettura nei bambini.

Maria Montessori ad esempio sosteneva che il bambino già dai 2-3 anni mostri interesse per la lettura e la scrittura, e già in questo periodo sia possibile introdurre un alfabeto tattile: l’apprendimento non avviene solo attraverso la vista ma passa anche dal tatto, toccando le lettere per capirne la forma da un punto di vista sensoriale, per esempio.

IMG_6736

In ogni caso su qualsiasi teoria vince l’ascolto del proprio figlio.

Se mostra interessa verso ciò che è lettura e scrittura è giusto assecondarlo, altrimenti meglio rispettare i suoi tempi.

IMG_6745

L’approccio alla lettura per i bambini, soprattutto l’approccio precoce, deve essere fatto con leggerezza. Se un bambino non ne ha voglia, insistendo si otterrà solo l’effetto opposto.

IMG_6744

Come insegnare a leggere ai bambini

Il miglior modo per invogliare i bambini a leggere è leggere.

Iniziando da piccolissimi. All’inizio i miei figli si stancavano, non finivamo mai la storia, si distraevano. Io non ho mollato: ogni volta prestavano un po’ di attenzione in più, finché non si arrivava a finire la storia.

Chiaramente più sono piccoli più si distraggono facilmente.

Il passo dal “leggimi una storia” al voler leggere in autonomia – o comunque cercare di riconoscere lettere o piccole parole – è stato breve.

Perciò se anche i vostri figli mostrano interesse per la lettura – o soltanto volete rinforzare ciò che stanno facendo a scuola – vi consiglio “Impara con le lettere e con gli animali”.

IMG_6750

Si tratta di una collezione di storie illustrate e nel primo numero la protagonista è una mucca di nome Amanda che vuole fare l’astronauta. Allegato al libro c’è una piccola mucca di legno e una A come Amanda. In questo modo i bambini inizieranno a familiarizzare con l’alfabeto, giocando e leggendo la storia (beh all’inizio gliela leggerete voi).

Io l’ho trovato molto utile perché i miei figli stanno frequentando una scuola inglese, e avere dei librini in italiano è un modo per imparare a leggere anche nella propria lingua di origine.

IMG_6743

Per le mamme patite per l’inglese c’è un’app che serve per approfondire ed esercitare l’inglese. Dove si trova la collezione? In edicola o sul sito: http://www.lettereanimali.it/

La macchina tecnologicamente più efficiente che l’uomo abbia mai inventato è il libro.
(Northrop Frye)

 

sponsored post