Come migliorare l’autostima:

Smetti di guardare a quello che fanno gli altri:

autostima

Alcune persone sono state cresciute a pane e paragoni. “Vedi quello com’è bravo. Dovresti comportarti anche tu così”. Ché all’apparenza sembrano frasi innocue, ma chi le riceve recepisce un secondo messaggio. “Non sei abbastanza”.

Chi paragona se stesso agli altri ne uscirà sempre sconfitto.

E’ come se un giardiniere anziché curare le proprie piante, andasse sempre a controllare quelle del vicino, a spiare cosa fa, cosa coltiva. Alla fine le sue piante appassiranno, mentre quelle del vicino no.

Secondo me per stare bene occorrerebbe prima di tutto conoscere se stessi e sapere cosa si vuole.

Per conoscersi bisognerebbe spogliarsi di tutti i ruoli che ci sono stati cuciti addosso “moglie” “donna” “mamma” e iniziare a ragionare da individui liberi da pregiudizi.

Migliorare l’autostima iniziando a fare.

C’è sicuramente qualcosa che vorresti fare ma hai accantonato perché lo ritieni troppo per te, perché sei mamma quindi devi concentrarti su altro perché qualcuno ti ha detto che non fa per te.

Di solito il più grosso ostacolo al fare cose è la nostra testa.

Poniti piccoli obbiettivi.

Straccia la lista dei buoni propositi del primo dell’anno dove ci manca solo un viaggio sulla luna. Ridimensiona. Meglio procedere un passo per volta.

Porsi degli obbiettivi irraggiungibili è frustrante perché dà l’impressione di non riuscire mai a concludere niente di ciò che ti eri prefissato.

Datti la possibilità di fallire.

Sbagliando si impara e prima si sbaglia prima si impara.

Come migliorare l’autostima:

Agire positivo.

Alcuni studi dimostrano che non bisogna solo pensare positivo, ma anche agire. Anzi, pensare troppo a volte, limita l’azione.

Quindi cosa bisogna fare? Agire “COME SE”

Il “Come Se” di William James, può essere applicato a praticamente ogni aspetto della nostra vita.

Uno studio ha dimostrato che le persone che si sforzano di sorridere, anche in modo forzato, sono più felici di chi si pone sempre in modo arrabbiato. Altri studi hanno confermato che iniziando a comportarsi in un determinato modo, aiuta poi a sentirsi davvero così.

Vuoi essere una persona professionale? Inizia a comportarti come una persona professionale.

Vuoi essere sicuro di te? Inizia a comportarti come una persona sicura di se stessa.

Quindi, piuttosto che pensare-pensare-pensare, la cosa migliore è agire direttamente in quel modo.

Per approfondimenti: illusioni mentali