Sei al mare, precisamente in vacanza. Ma la sveglia, che ha la voce dei tuoi figli, suona comunque presto.

IMG_1077

IMG_1082

IMG_1084

IMG_1086

Mentre prepari la borsa per andare in spiaggia, inizi vagamente a pensare che quando loro andavano a scuola e tu in ufficio, era più rilassante.

Al mare con i bambini:

– Il primo indizio, che la giornata non sarà rilassante, te lo dà la tua schiena. Quando sei pronta per uscire di casa, infatti, ti accorgi che i sacchi dei venditori ambulanti sono più leggeri della tua borsa.

– Il secondo indizio è che stenderti sul lettino per cinque minuti consecutivi diventa un vago ricordo. Davvero una volta riuscivi anche a dormire?

In spiaggia:

Appena arrivata in spiaggia i tuoi figli iniziano a correre, ma in direzioni opposte: uno si lancia in mare (ma non sa nuotare!), l’altro inizia a mangiare la sabbia e a tossire e tu non sai chi salvare per primo.

Appena finisci di spalmargli la protezione loro iniziano a rotolarsi e riempirsi di sabbia fino agli occhi. E ovviamente pretendono di sciacquarsi. Ripeterai tale sequenza – bagno, crema, sabbia, acqua, crema, sabbia  – infinite volte, nel corso della giornata.

– Il terzo indizio, che forse ti rilassavi di più in ufficio, è che non sei ancora riuscita a spalmarti la protezione solare e ti brucia la schiena. Anche i capelli sono gli stessi di quando ti sei svegliata.

Nella borsa hai persino un libro – sei davvero ottimista! – che non riuscirai mai a finire di leggere.

Quando il sole tramonta, prima di tornare finalmente a casa, devi ritrovare tutti i giochi seppelliti sotto la sabbia. Qualcuno potrebbe scambiarti per una rabdomante.

Arrivata a casa fai la doccia ai pargoli che non accennano stanchezza, scovi sabbia nei luoghi più remoti del loro corpo, li asciughi, li nutri e li metti a letto.  Poi devi lavare il bagno e, con le ultime forze rimaste, fai una doccia anche tu.

Finalmente la giornata è finita.

E alcuni la chiamano addirittura vacanza.

IMG_1111

IMG_1107

IMG_1100

IMG_1097

IMG_1099

IMG_1091

IMG_1089

1- Leon wears

T shirt – Chicco 

shorts – Champions

espadrillas – Zara kids 

2- Leon wears

T shirt – Chicco

shorts – Zara kids

Thiago wears 

shirt – Zara Kids

swimwear – sottosopra Milano

shoes – Minorchine

Elena wears:

Dress – Mango

Shoes – Dr Scholl 

Sun cream – Rilastil

Sunglasses – Mango

Bag – Stradivarius

Hat – No brand

balance bike – baby moto

Per ovvie ragioni non sono riuscita a scattare foto in spiaggia. Post in collaborazione con Chicco