Quali sono i bisogni delle mamme? Partecipa anche tu al progetto di Kinder Cereali “posso aiutarti mamma”!

posso-aiutarti-mamma

“Posso aiutarti mamma?” Kinder Cereali ha lanciato un’iniziativa per capire i bisogni delle mamme e aiutarle nella loro quotidianità.

L’iniziativa si chiama “Posso aiutarti, mamma?” e nel primo step chiede il nostro coinvolgimento diretto: rispondere a un sondaggio per aiutare [www.kindercereali.it] a capire in quale ambito della vita le mamme abbiano più bisogno di aiuto.

Kinder Cereali in aiuto delle mamme: Vita domestica o conciliazione con il lavoro?

Difficile scegliere, io da mezza expat che ha seguito il compagno mettendo temporaneamente da parte il lavoro scelgo comunque le mamme e il lavoro. Entrambe sono faticose: la vita domestica e i bambini richiedono un impegno fisico importante, conciliare famiglia e lavoro spesso è psicologicamente sfiancante perché sembra di avere una coperta, sempre troppo corta e qualcuno o qualcosa resta sempre scoperto.

Posso aiutarti mamma? Il punto di partenza di questa iniziativa è stata una ricerca che Kinder Cereali ha commissionato a Ipsos (Istituto di ricerca internazionale) per fotografare il ruolo delle madri nella nostra società e ascoltare le loro necessità. Risultato: 7 donne su 10 sono costrette ad abbandonare il lavoro dopo la maternità.

È un dato molto grave e purtroppo non mi sorprende. Io stessa avevo raccontato che quando ero tornata al mio lavoro di libera professionista dopo la maternità, a conti fatti, tra asilo e baby sitter, andavo in pari alla fine del mese. Ovviamente i figli sarebbero cresciuti e quindi il mio era un investimento per il futuro, per me stessa e per loro. Ma mi sembrava comunque assurdo.

Un altro dato emerso è lo stereotipo della mamma tutto fare, inesauribile ma inevitabilmente stressata.

Purtroppo quando le aspettative su di sé e sulla maternità sono così eccessive ed irreali, il rischio di sentirsi deluse, frustrate e inadeguate è molto alto.

Io ho sempre sostenuto che il miglior regalo che si possa fare ai propri figli è essere una madre serena, quindi se si ha la possibilità di ricevere un aiuto, in cambio di una quotidianità meno frenetica ben venga, perché oltre la mamma ne beneficia anche tutta la famiglia. Anche per questo è fondamentale il ruolo del compagno, sia nella collaborazione concreta nelle attività quotidiane (qui, stando ai dati, la percezione è buona), sia nel riconoscere il lavoro svolto in casa dalla compagna (in questo caso la percezione è minore).

Kinder Cereali, con questa iniziativa per le mamme, vuole sensibilizzare gli italiani rispetto al ruolo materno e rendere concreti gli aiuti alle mamme.

Partecipiamo numerosi, anche tramite l’hashtag #possoaiutartimamma, perché un’iniziativa del genere merita davvero di essere condivisa.